152-Loiri-blog-feature

152/377: Loiri Porto San Paolo

ISPIRAZIONE

Oggi me la prendo comoda, parto tardi e percorro i 10km un po’ in salita e falso piano, in mezzo alle ginestre in fiore e ai graniti. Sulla mia destra il panorama si estende fino alla costa, proprio come questo territorio comunale dal doppio nome. Passo un paio di frazioni e dopo uno scollinamento intravedo Olbia, immensa, e una nave che sta uscendo dal porto. Come per Oristano, ho la sensazione di starmi avvicinando ad una mega metropoli.

152-Loiri-blog-1

Poi arrivo a Loiri, un centro che mi sembra abbastanza recente. Mi reco alla piazzetta della chiesa, moderna ma in bella pietra granitica. E tutt’intorno si trovano delle casette basse, ben ristrutturate, il vecchio centro del paesino. Poco dopo incontro il Sindaco Francesco che mi illustra questo vasto territorio, alla periferia della Gallura, immerso nelle colline, e poi mi mostra delle belle foto nell’aula consiliare e mi consiglia le strade migliori da percorrere per arrivare alla parte costiera.

Riparto da Loiri per scendere alla frazione Castagna, dove stanotte alloggerò ospite del consigliere Matteo nel b&b Domo Minnannu Miriu. Lascio le borse e riprendo la bici per arrivare alla costa. Pedalo per un po’ parallelo alla 131DCN e arrivo alla frazione di Santu Juanni, con la bella chiesetta di Santa Giusta, e continuo, attraversando altre frazioncine in un sali e scendi continuo, finché finalmente oltre una collina appare maestosa alla vista l’isola di Tavolara.

152-Loiri-blog-2

Supero la frazione di Vaccilleddi e poco dopo arrivo alla spiaggia di Porto Taverna. Un paradiso. Non c’è da aggiungere altro. Entro nel locale sulla spiaggia e pranzo con una pasta ai frutti di mare eccezionale. E con la vista spettacolare decido di non muovermi di qui. Lavoro. Poi mi raggiunge il sindaco per un caffè.

152-Loiri-blog-3

Si fa tardi. Attraverso la spiaggia, e i bellissimi stagni retrostanti su una lunga passerella in legno e mi avvio in direzione Porto San Paolo. Arrivo al centro abitato, costeggio i moli e le barche e mi fermo un attimo alla bella piazzetta antistante il mare. Non lontano da qui partono le barche per le isole di Tavolara e Molara…che cercherò di vistare durante la mia permanenza pasquale a Olbia.

152-Loiri-blog-4

È ora di tornare a Castagna. Tra una cosa e l’altra oggi ho fatto circa 50 chilometri, tra salite e discese. La luna piena illumina il percorso per scendere alla pizzeria nel rifornitore, proprio sulla 131DCN. E penso a quanto ormai sia lontana quella volta che mangiai al ristornate alla mitica Oasi 101, sulla 131 (non DCN) a Tramatza!

 

FRAMMENTI SONORI

Salite e discese

152-Loiri-score

 

BREVI NOVELLE SARDE

Graphic Novel No.1: “È tutto in discesa” ovvero “Sull’obiettività della gente”, Parte Prima.

001-È-tutta-discesa-152-Loiri